venerdì 22 giugno 2012

Torta di compleanno

Mercoledì mio fratello ha compiuto gli anni e ho deciso di fargli una torta.
Qualche giorn fa ha visto su un giornale una torta e mi ha chiesto di fargliela e io ciho provato modificando un pò la ricetta e con l'aiuto di mio marito.

INGREDIENTI
per il Pan di Spagna
- 8 uova
- 300 gr di zucchero
- 300 gr di farina
- 1 bacca di vaniglia
- burro e farina per lo stampo
per la crema alla vaniglia
- 600 ml di latte
- 600 ml di panna liquida
- 3 bacelli di vaniglia (la ricettane prevedeva 4 ma io ho usato la vaniglia comprata in Madagascar dal gusto molto inteno)
- 200 gr di zucchero
- 80 gr di farina
- 12 tuorli

- frutti di bosco
- Passito
- latte

Ho iniziato facendo la crema alla vaniglia che poi si deve raffreddare.
Ho messo il latte e la panna in un pentolino e li ho posti sul fuoco a fiamma bassa, ho inciso i baccelli di vaniglia e raschiato i semini, ho unito il tutto al latte e portato lentamente al bollore, poi ho tolto dal fuoco e ho lasciato in infusione eliminando i baccelli.
Ho sbattuto i tuorli con lo zucchero, unito poco per volta la farina stemperando con un mestolino di latte (è importante stemperare la farina altrimenti l'uovo cuoce formando una sorta di frittata).
Dopo aver amalgamato il tutto, ho unito il resto del latte e ho rimesso sul fuoco mescolando di continuo.
Dopo il primo bollore ho atteso circa 1 minuto prima di toglierla dal fuoco.
Ho versato la crema in un recipiente di vetro e ho lasciato raffreddare coprendo a contatto la superficie con un foglio di pellicola trasparente per evitare che si formi la crosta.
Mentre la crema si raffreddava ho iniziato a preparare il Pan di Spagna.
Ho sgusciato in una ciotola le uova tenute a temperatura ambiente aggiungendo un pizzico di sale e lo zucchero e ho sbattuto il composto con le fruste.
Dovete sbattere almeno per 15 minuti sino a quando il composto sarà diventato gonfio e biancastro.
Ho aggiunto la farina , versandola a pioggia con un setaccio e la polpa di una bacca di vaniglia incisa longitudinalmente e raschiata.
Ho mescolato delicatamente con il cucchiaio di legno per incorporare il tutto alle uova senza smontarle.
Ho versato l'impasto al centro di uno stampo rotondo di 26 cm infarinato e imburrato, l'ho cotto in forno a 160° gradi per 25 minuti.
Ho sfornato il Pan di Spagna l'ho messo su di una gratella a raffreddare.
Una volta raffreddato l'ho tagliato con un coltello affilato in tre parti.
Ho preso un pò di frutti di bosco, del latte e un goccio di Passito e li ho frullati per fare a bagna per il Pan di Spagna.
Ho spalmato la bagna con un pennello sul disco di Pan di Spagna ho aggiunto la crema alla vaniglia e poi i frutti di bosco ho proceduto così a strati.



CON QUESTA RICETTA PARTECIPO AL CONTEST DI "DOLCI IDEE E NON SOLO"


CON QUESTA RICETTA PARTECIPO AL CONTEST DI "ALE'S KITCHEN" E "LE CHATEAU DES GOURMAND"


CON QUESTA RICETTA PARTECIPO AL CONTEST DI "LUI E LEI IN CUCINA"









martedì 19 giugno 2012

Roastbeef

In questo ultimo periodo sono sempre alla ricerca di piatti freschi per allievare una pò il gran caldo.
Ieri sera mi è venuto in mente di preparare il roastbeef per poi tagliarlo con l'affettatrice.
Ho provato mille volte, cambiato tantissime ricette  ma non mi è mai riuscito e avevo quasi accantonato l'idea di provare a farlo ancora.
Ieri sera però ci ho riprovato non seguendo nessuna ricetta, proprio a caso e con mia grande sorpresa mi è riuscito decentemente (un pò più al sangue sarebbe stato meglio)

INGREDIENTI

- contro filetto di manzo
- vino bianco
- aromi Orodorinthe Pampa - Argentina
- un filo d'olio


Ho preriscaldato il forno a 200°
Ho legato il controfiletto con dello spago da cucina.
Ho messo della carta da forno in una teglia vi ho adagiato il pezzo di carne l'ho bagnato con del vino bianco, un filo d'olio, sale e l'ho cosparso di aromi.
Ho infornato la carne per 10 minuti circa con il forno a 200° poi ha abbassato a 180° portando a  cottura.
Durante la cottura per non far asciugare troppo la carne ho aggiunto dell'acqua.
Ho tagliato a fette il roastbeef e l'ho servito con delle zucchine grigliate.



NUOVA COLLABORAZIONE: ORODORINTHE

Io adoro le spezie, per farvi capire la mia passione basta dirvi che mio marito dice che la nostra cucina sembra di indiani e che in viaggio di nozze in Madagascar ho svaligiato un banchetto al mercato.
Quindi l'altro giorno quando ho aperto il pacchetto di Orodorienthe sono quasi impazzita.
Nel pacco ho trovato:

- Pampa Argentina  indicata per carne alla griglia

- Miscela francese indicata per dessert e dolci, ideale nell'impasto delle crepes

- Tsire - Senegal per arrosti e carni alla griglia

- Pan d'epices indicata per dolci, biscotti, panna cotta.

- Garam Masala per pollo, patate e pesce

- Il Pastore per carni bianche ed agnello.

- Pepe Malagetta

- Sale marino nero





lunedì 18 giugno 2012

RINNOVO COLLABORAZIONE SILIKOMART

Voglio ringraziare l'Azienda Silikomart che ha deciso di rinnovare la collaborazione con il mio blog.
Grazie alla prima collaborazione ho avuto la possibilità di usare i loro prodotti e ne sono rimasta entusiasta.
L'altro giorno mi è arrivato il loro graditissimo pacco è all'interno ci ho trovato:



ROSE, linea Fancy & Function, si propone come il perfetto stampo monoporzione, per creare, con facilità, gustose ricette. L’ideale per prepare dolci bontà per occasioni speciali come la Festa della Mamma. Un tripudio di petali scolpirà le preparazioni culinarie, dolci e salate, di chi in cucina vuole sperimentare e divertirsi. L’esclusiva ricetta di Luca Montersino, inclusa nella confezione, renderà la tua realizzazione di grande effetto e sicuro successo. Tutti gli stampi della Linea Fancy & Function sono dotati di SAFE RING l’anello di supporto che garantisce stabilità alla forma permettendo risultati impeccabili ad alto livello estetico.
Linea: Fancy & Function
size: ø 76 h 40 mm
Volume: 6 x 115 ml tot. 690 ml

CANDY FRUIT degli zuccherini colorati a forma di frutta oer decorare i dolci



lunedì 11 giugno 2012

Pancakes yogurt e fragola

Nell'orto dei miei genitori sono spuntate un sacco di fragole rosse dolcissime e profumate.
Dopo averne mangiate un sacco in macedonia con solo un pò di limone ho provato a fare qualcosa di diverso.
Ho preparato dei pancakes e li ho farciti con una crema di yogurt e fragole e ne è uscito un dolce fresco e leggero.

INGREDIENTI:

Per i pancakes
 - 200 grammi di farina dolci e sfoglie Molini Rosignoli
- mezza bustina di lievito per dolci con vanillina Tec - Al
- un pizzico di sale
- 3 uova piccole
- 250 ml di latte
- 1 cucchiaio di zucchero
- 3 cucchiai di olio d'oliva

Per la salsa
- fragole
- limone
- yogurt bianco magro

Per i pancakes ho utilizzato la ricetta che ho già pubblicato qui.
Ho lavato e tagliato a pezzettini le fragole e le ho messe in una ciotola con un pò di limone lasciandole per un'ora in frigorifero.
Ho mischiato le fragole con lo yogurt e ho farcito i pancakes a strati terminando l'ultimo strato con un pò di topping al cioccolato.


CON QUESTO POST PARTECIPO AL CONTEST DI "MORENA IN CUCINA"


CON QUESTO POST PARTECIPO AL CONTEST "I MANICARETTI DI ANNARE"