mercoledì 31 dicembre 2014

A non rivederci più 2014!

E' inutile girarci intorno per me il 2014 è stato disastroso.
Sarebbe facile lamentarmi per tutto quello che è successo o non è successo in questo post ma, ho deciso di fare una cosa diversa e ringraziare per le cose belle che ho.
Mi sono ripromessa nel 2015 di essere più positiva e non piangermi addosso quindi:

GRAZIE 2014

perchè nonostante le difficoltà mamma e papà ora stanno meglio
perchè nonostante le numerose litigate ho un uomo accanto che mi sta vicino, conforta e sprona ad andare avanti
perchè anche se poche ho delle amiche che mi stanno accanto e mi comprendono
perchè io e mio marito abbiamo un lavoro
perchè grazie al blog e alle bloggalline ho conosciuto delle persone stupende
perchè mi hai fatto scoprire una forza che non pensavo di avere


lunedì 29 dicembre 2014

Polpo con patate (cottura in pentola a pressione)

Buongiorno a tutte prima di tutto vorrei farvi gli auguri di buone feste anche se in ritardo!
Oggi posto una ricetta classica ma che a mio parere non passa mai di moda che può essere servito come antipasto ma anche come piatto unico adeguando le porzioni.
Ho fatto la foto di questo piatto con la reflex che mi ha regalato mio marito per Natale e devo dire che, anche se devo ancora imparare ad usarla, la differenza dalle foto fatte con il cellulare è immensa.
 
INGREDIENTI:
 
- 1 polpo di circa 1,5 Kg
- 1 kg di patate
- 1 cipolla
- 2 carote
- 3 spicchi d'aglio pelati
- sedano
- alloro
- 2 tappi di sughero
- olio d'oliva
- succo di limone
 
 
Mettere nella pentola a pressione il polpo lavato sotto l'acqua corrente, la cipolla, le carote, uno spicchio d'aglio, il sedano, l'alloro e i tappi di sughero (sì avete capito bene serviranno a rendere il polpo più tenero), ricoprire d'acqua e ponete sul fuoco a fiamma alta.
Fate cuocere per 15 minuti a partire dal sibilo abbassando il fuoco al minimo.
Scolare il polpo, passarlo sotto l'acqua fredda e tagliare a pezzettini.
Lavare le patate e metterle nella pentola a pressione intere e con la buccia, ricoprire d'acqua.
Far cuore per 12 minuti a partire dal sibilo.
Scolare le patate, passarle sotto l'acqua fredda e pelarle.
Unire al polpo le patate tagliate a tocchetti, unire i due spicchi d'aglio tagliati a pezzetti, il succo di limone, olio e il sale.
Lasciare riposare in frigorifero per un paio d'ore.