venerdì 4 gennaio 2013

Pappardelle fatte in casa al ragù

Buongiorno ragazzuole, inizio questo anno pubblicando la ricetta della prima mia pasta fatta in casa!
Farla è stata una impresa perchè non trovavo la ricetta giusta dell'impasto.
Alla fine ho risolto tutto chiamando mia suocera e facendomi dare la ricetta da lei.
Per fare la pasta ho inaugurato la planetaria con il torchio che mi ha regalato mio marito per Natale.

INGREDIENTI:

- 500 Gr di Farina Molini Rosignoli pasta fresca e gnocchi
- 4 uova piccole
- sale

Io ho impastato tutti gli ingredienti con la planetaria aggiungendo il fondo di un bicchiere d'acqua (solo se necessario).


Ho inserito delle piccole dosi di impasto nel torchio ottenendo delle pappardelle che ho steso su un piano infarinato.





Ho buttato la pasta nell'acqua salata bollente dopo 3 minuti l'ho scolata e condita con del ragù.




16 commenti:

  1. Risposte
    1. Rachele considerato che è la prima volta che preparo la pasta in casa il risultato è ottimo.

      A presto

      Elimina
    2. la prima volta? waw! mi sa che ora lo farai spesso! troppo buona fatta in casa

      Elimina
  2. Buon Annoooooooooo :D e di sicuro lo sarà se lo fai cominciare con la pasta fatta in casa, che brava!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Luna cara,
      devo dire che con la planetaria la pasta in casa è davvero facile da fare!!

      Baci

      Elimina
  3. cosa c'è di più buono di pappardelle al ragù!!!!bravissima un saluto e tanti auguri..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mammalorita questa ricetta mi ha dato tanta soddisfazione!!!

      A presto

      Elimina
  4. Un pensiero per te sul mio blog, spero ti faccia piacere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Baetrice ti ringrazio tanto mi fa molto piacere!

      Baci

      Elimina
  5. Ciao cara!
    Un piccolo saluto per augurarti uno splendido 2013 ricco di tante altre buone ricette !
    A presto
    Tania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tania sei carinissima!!


      Baci

      Elimina
  6. Ti è venuta bene. Comunque,per non sbagliare mai devi considerare un uovo per ogni 100g di farina oppure se non vuoi mettere troppe uova....ogni uovo che togli aggiungi 50 g di acqua.
    Un caro saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mariabianca grazie per i suggerimenti ne farò tesoro.
      La mia difficoltà era che non sapevo proprio quanta acqua mettere.

      Baci

      Elimina
  7. le taglaitelle col ragù un classico che non tramonta mai...fatte in casa sono ancora molto più buone!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sai che soddisfazioni mi ha dato fare per la prima volta la pasta fatta in casa!!!!

      A presto

      Elimina
  8. la pasta fatta in casa è la migliore, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina